Skip to content

Wedding Planner e Covid | Intervista a Viola Tarantino

Oggi intervistiamo Viola Tarantino, consulente, wedding planner e presidente dell’associazione Wedding Planner Puglia.

Come ci si muove sul web, nel settore matrimonio, durante la crisi causata dall’emergenza virus Covid-19?

1 Wedding Planner e Covid: cosa stai facendo con il tuo lavoro in questo periodo di crisi?

In realtà continuo a lavorare assiduamente per supportare le coppie del 2020.

Molte hanno già deciso di cambiare data, le altre stanno informandosi.

Per tutte bisogna rimodulare tutto: ricontattare tutti i fornitori, riverificare tutte le date e variare i progetti di allestimento, sopratutto chi ha cambiato stagione e quindi ha rimandato tutto al periodo natalizio.

viola-tarantino

2: Come pensi si evolverà il tuo lavoro nei prossimi mesi?

Faccio questo lavoro da ormai 11 anni, un lavoro senza regole e senza tutele.

Forse è arrivato il momento giusto per trovare nuovi stimoli e creare una nuova realtà professionale.

Sicuramente nei prossimi mesi la figura del wedding planner sarà necessaria ai futuri sposi per non farsi risucchiare dal vortice del tempo che non c’è….

3: Le aziende del settore matrimoni cosa dovrebbero fare secondo te per fronteggiare questa crisi?

Comunicare tantissimo ai nuovi clienti e supportare i clienti già confermati.

viola-tarantino

Formarsi (io ogni giorno seguo aumento 3 tutorial di professionisti), studiare una nuova lingua (o magari finalmente l’inglese) ma anche, o forse sopratutto, definire quale sarà la strada da seguire: non voler più essere tuttologi ma creare nuove sinergie, nuovi accordi commerciali per crescere assieme.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.